AdolescenDay abbraccia il mondo dei fumetti, dei manga, degli anime e del Cosplay e Taranto avrà l’unico evento italiano, e non solo, che associa il comics e le attività collegate a un serio, innovativo progetto educativo e valoriale.

La cultura del comics che appassiona i giovani, unendo interessi, in alcuni casi, di genitori e figli, è portatrice, come ogni vera forma culturale, di un ben definito valore sociale: identificazione negli eroi positivi, metafora simbolica della superiorità del bene, lotta alle ingiustizie, perseveranza nel seguire i sogni, apertura alla lettura, conoscenza di mondi e culture diversi, rispetto dei valori fondamentali e universali dell’individuo, promozione dello sport come fonte di benessere, agonismo e disciplina, affetti familiari, amicizia e tanto altro ancora in un insieme di messaggi positivi che passano ai nostri ragazzi attraverso una comunicazione leggera, diretta e piacevole, ma non per questo di minore valore (il fumetto di qualità è oramai riconosciuta come forma artistica).

Attraverso la scelta dei personaggi dei fumetti e l’identificazione simbolica con essi, i ragazzi percorrono il processo d’individuazione della propria personalità, approcciandosi alle questioni adolescenziali con una sorta di miti moderni che li orientano in scelte positive. Il valore simbolico del mito e del supereroe si sposa con quello dell’eroe quotidiano, alla ricerca delle risposte ai perché della vita.

Atmosfere fantasy di storie reali, ma non ordinarie, archetipi che, consapevolmente o inconsciamente, vengono condivisi e sorreggono progetti di vita, relazioni, sconfitte e sogni.

Eroi buoni nella vita reale i ragazzi sicuramente non ne vedono tanti. E non è forse la fantasia il modo migliore per vivere la realtà?

Resta aggiornato sulle iniziative di AdolescenDay