CORSO

ADOLESCENTI E SESSUALITA’ nel 2022

Ma cosa ne sanno gli adulti?

Diritti, autonomia, consapevolezza, intimità

14 maggio 2022 – ore 9.30 - 16.30
Corso in videoconferenza

PRESENTAZIONE
AdolescenDay, la Giornata dedicata ai sogni e ai bisogni degli Adolescenti, giunge quest’anno alla dodicesima edizione.
Dal 2021, complice anche l’emergenza sanitaria, AdolescenDay ha rivolto maggiormente l’attenzione agli adulti organizzando un evento che mira a porli nella condizione di conoscere norme di legge, sapere pratico e metodologie, sia per un corretto operare professionale (medici, psicologi, assistenti sociali, sessuologi, docenti , educatori in genere ecc.), ma anche personale (genitori e famiglie).
Gli ultimi eventi di questi anni hanno ancor più creato confusione e incertezza, non solo in adolescenza, ma anche negli adulti: prove di vita che hanno trovato tutti impreparati.
Ma i pericoli per i nostri ragazzi non sono scomparsi sotto la prepotenza sociale e mediatica delle pandemie e della guerra: loro, gli adolescenti sono sempre più confusi e più soli, anche se non li guardiamo.
Impossibile non attrezzarsi e rimanere insensibili al disagio che tutti riusciamo a cogliere nei comportamenti degli adolescenti a scuola, in famiglia e nel facile e sempre disponibile mondo virtuale che sotto la maschera dell’evasione dal quotidiano e della leggerezza condivisa, mina, invece, ancor più una crescita che dovrebbe esser fatta di valori e di sviluppo di competenze.
Presi tutti dal timore per il complicato quotidiano, stiamo pensando davvero a loro?
Cosa in realtà facciamo per loro?
Siamo capaci di attrezzarci da professionisti, educatori, insegnanti, adulti e presentare loro la vita come esperienza che vale la pena vivere?

OBIETTIVI
Chi sono davvero gli adolescenti di oggi? Quale educazione in adolescenza? E come parlare di sessualità?
Come mai il termine educazione ha sempre connotazioni positive e, invece, se abbinato al termine sessuale crea resistenze e opposizioni? Come mai preferiamo delegare ogni informazione sull’argomento in modo fuorviante ai media, ai siti pornografici, ai social?
La relazione con gli adolescenti richiede un approccio che sappia conciliare l’autonomia, sempre più loro riconosciuta dalla legge, con le insicurezze di cui rimangono portatori.
È necessario per tutti i professionisti che si occupano di adolescenti, per tutti i docenti e i genitori conoscere le norme di legge che tutelano i minori per un corretto operato sia professionale sia educativo, ma anche per far passare ai ragazzi l’idea fondamentale che la sfida adolescenziale rimette nelle loro mani grandi possibilità (Switch Education).
Altrettanto necessario è, perciò, conoscere come funziona il cervello adolescente.
Secondo le più nuove ricerche neuro-scientifiche, il cervello adolescente ha un funzionamento unico, in rapido cambiamento e perciò fragile: conoscerlo può aiutare i genitori, gli insegnanti, gli operatori, ma anche gli stessi ragazzi a gestire meglio i rischi, a cogliere le opportunità per facilitare l’acquisizione di autonomia, apprendimento e benessere personale.
L’ evento, in risposta all’omissivo e dannoso panorama del presente intende fornire, con massimi esperti della materia, le informazioni necessarie sulle norme giuridiche e sulle modalità di approccio con gli adolescenti in tema di sessualità.

Data l’importanza dell’argomento e, quindi, per consentire la massima partecipazione a quanti hanno davvero a cuore la condizione degli adolescenti, soprattutto in questo particolare momento di emergenza sanitaria e sociale che ha interrotto bruscamente il percorso di crescita dei ragazzi, il costo del corso è estremamente ridotto nonostante i contenuti e la partecipazione di massimi esperti del settore.

Perché è importante questo corso?

Per ricordarci che l’adolescenza non è un passaggio ininfluente. I ragazzi ci sembrano esagerati, incostanti, tristi, superficiali? Non è esattamente così. C’è una spiegazione scientifica per i loro comportamenti. Conoscerla cambierà il tuo modo di pensare e di agire con loro.

Cosa è necessario sapere per tutelare la sessualità degli adolescenti?

Se ti sono a cuore gli adolescenti non puoi non conoscere le norme di legge che ne regolano l’autonomia e i comportamenti sessuali: l’età per gli atti sessuali, il consenso, il sesso virtuale. E tutto ciò che è permesso, tutto ciò che è vietato per tutelarli.

Cosa devi sapere per aiutare il loro benessere?

Chi si occupa di adolescenti deve sapere come si sente davvero, come sta l’adolescente in un corpo e con un cervello in trasformazione, soprattutto in questo periodo di crisi sociale: dopo aver seguito il corso potrai attivare una efficace strategia di protezione e di attenzione avendo acquisito conoscenze, tecniche e comprensione delle emozioni.

Cosa imparerai?

  • le norme di legge che regolano l’autonomia e i comportamenti sessuali in adolescenza;
  • le funzioni e lo sviluppo del cervello in adolescenza per capire i pensieri e i comportamenti dell’età;
  • le modalità educative efficaci per generare comportamenti positivi;
  • come acquisire una vera mentalità di crescita attivando strategie di azioni concrete e best practice.

ISCRIVITI ORA

Relazionano

Image

Mara Romandini - avvocata, esperta in diritti degli adolescenti, in educazione sessuale e gestione relazioni familiari, consulente in sessuologia, docente e formatrice, Higher Education Collaborator Università Bicocca, Creator Switch Education, Lawyer sexologist, Food Lawyer, Project leader AdolescenDay, Founder Sessuologia Giuridica e Sessuologia Alimentare.

Image

Assunta Ascione – medica, uro-androloga, esperta in educazione sessuale, consulente in sessuologia, docente e formatrice.

Programma
14 maggio ore 9.30 – 16.30

9.30
Presentazione giornata
AdolescenDay - La Giornata degli Adolescenti - 12^ edizione
M. Romandini


9.45 -10.45
Parlare agli Adolescenti: ma a chi parliamo?

  • Chi sono gli adolescenti - Il cervello adolescente
  • Parlare di sessualità: ma di cosa parliamo?
    Cos’è la sessualità. Sessualità reale e sesso virtuale

M. Romandini

11.00 – 11.10
Break

11.10 – 13.00
Educazione sessuale: perché? Risponde l’avvocato.

  • Adolescenti e sessualità: cosa dice la legge.

M. Romandini

13.00 – 14.30
Pausa pranzo

14.30 – 16.00

  • Educazione sessuale, perché? Risponde il medico.
    Salute sessuale e prevenzione in adolescenza.

A. Ascione

16.00 – 16.30
Educazione sessuale o, semplicemente, educazione?
L’alleanza educativa tra cure e autonomia: la Swicth Education.
M. Romandini

Conclusione evento

ALTRE INFORMAZIONI

QUANDO:
L’evento si terrà online (Zoom) il 14 maggio 2022
ore 9.30 - 16.30

DESTINATARI:
L’incontro è rivolto a: psicologi, psicoterapeuti, medici, sessuologi, assistenti sociali, educatori, operatori dei servizi, allenatori, docenti, ma anche a genitori e chiunque sia interessato alle tematiche adolescenziali.

COSTO e AGEVOLAZIONI
Il costo del corso è di euro 70,00 oltre IVA (euro 85,40).
La quota di iscrizione comprende l’attestato di partecipazione e il materiale didattico.

STRUTTURA
Il corso si terrà in una sola giornata.
Agli iscritti, alcuni giorni prima dell’evento, sarà inviato tramite e-mail il link per l’accesso alla piattaforma ZOOM. L’iscritto dovrà preventivamente accertarsi che la piattaforma sia supportata dal dispositivo che vorrà usare per la fruizione del corso.

Termini e condizioni

  1. Il termine di iscrizione scade a completamento dei posti disponibili.
  2. Eventuali rinunce dovranno essere comunicate esclusivamente tramite email all’indirizzo: info@dolescenday.it entro le ore 12.00 del 5 maggio 2022. Nulla sarà rimborsato ove la rinuncia avvenga dopo tale data. La rinuncia dovrà essere seguita da conferma della segreteria organizzativa.
  3. Per iscriversi, bisogna compilare il modulo di partecipazione online.
  4. Qualora non si raggiunga un numero di partecipanti tale da permettere l’avvio del corso, l’organizzazione si riserva il diritto di annullarlo. In tal caso, sarà data agli iscritti una tempestiva comunicazione tramite e-mail e saranno restituite per intero le quote già versate.
  5. Per esigenze organizzative o cause di forza maggiore, la data del corso potrebbe essere modificata.
  6. Nei casi sub 4), sub 5), nulla potrà essere richiesto all’organizzazione ad alcun titolo.
  7. Dopo la chiusura, il Corso sarà visibile online sino al 21 maggio, per chi non avrà potuto seguirlo in sincrono.
  8. La registrazione sarà visibile al link che sarà inviato tramite email.

COMPILA IL MODULO PER EFFETTUARE L'ISCRIZIONE AL CORSO